Spotify:oltre 60 milioni di utenti a pagamento.Entro un anno l’ingresso a Wall Street

Spotify in rampa di lancio per lo sbarco a Wall Street.

Venti milioni di abbonati in più in meno di un anno, sessanta e oltre il numero totale, un incremento che si suppone essere diventare il miglior biglietto da visita della società svedese in vista dell’IPO (da non sottovalutare il potenziale rappresentato dai 100 milioni di utenti “free”).

Non si dovrebbe, il condizionale è d’obbligo, trattare della classica IPO: il gruppo svedese potrebbe ricorrere a una “quotazione diretta”. Tramite il “direct listing” le azioni vengono registrate su una piazza finanziaria, New York, e poi sono lasciate libere di essere scambiate.  Rispetto a un IPO tradizionale, si registra un forte risparmio in costi e commissioni e si evita la diluizione del capitale a seguito dell’emissione di nuove azioni.

A coordinare il processo di quotazione sarebbe un team formato da Morgan Stanley,Allen & Co. e Goldman Sachs.

Il valore complessivo di Spotify si aggirerebbe oggi sui 13 miliardi.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.