La politica fiscale di Trump non convince

Secondo il Fondo monetario internazionale, la crescita negli Stati Uniti procederà a un ritmo più lento del previsto a causa dell’incertezza sulla politica fiscale di Trump.

Il Fondo monetario internazionale (FMI) ha abbassato le stime di crescita economica degli Stati Uniti stimando un Pil americano in espansione del +2,1% contro la previsione del +2,5% promesso da governo di Trump.

Riviste al ribasso anche le proiezioni della Gran Bretagna con un rallentamento all’1,7%.

Contrariamente invece sono state riviste positivamente le previsioni per il 2017 in molti paesi dell’UE dove la Germania, la Francia, la Spagna e l’Italia hanno visto una crescita nel primo trimestre del 2017 superando le aspettative a causa della domanda interna più forte del previsto.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.