Consumi:ripresa lontana,pessimismo dai dati Istat.

“I consumi in frenata a luglio sono un altro segnale preoccupante che registriamo ormai da tempo. La ripresa è al palo, l’economia cresce a corrente alternata: a un dato positivo ne segue sempre almeno un altro in direzione opposta. Si tratta di una situazione che va interrotta, va innescata una spirale positiva volta a dare una spinta più incisiva alla crescita del nostro Paese. C’è bisogno di dare stimoli alle aziende e fiducia alle imprese.”

Cosi ha commentato i dati diffusi dall’Istat , il presidente di Unimpresa Giovanna Ferrara, che notificano un calo dello 0,2 % (Luglio) a  base annua delle vendite al dettaglio.

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.